Etz Haim è un gruppo di vita ebraica e di studi ebraici a vocazione nazionale, i cui membri risiedono in tutta Italia e all’estero, caratterizzato da una grande apertura intellettuale e umana. Apertura intellettuale perché propone approfondimenti e studi ebraici in modo scevro da ogni dogmatismo. Apertura umana perché il gruppo è aperto a ebrei […]

Tutte le attività sono accessibili online su Skype. nello spirito “senza mura” di Etz Haim CALENDARIO AGOSTO Martedì 28 agosto, ore 20,45 – Studio di Torah (Sefer Devarim, Libro del Deuteronomio) SETTEMBRE Lunedì 3 settembre, ore 20,45 – Introduzione a Rosh haShana e Kippur  Mercoledì 26 settembre, ore 20,45 –  Talmud   Per maggiori informazioni, […]

1- L’ebraismo è la base di una gran parte del pensiero occidentale, anche perché su di esso si sono costruite moltissime altre culture; senza conoscerlo a fondo è molto difficile comprendere la modernità e le tensioni che la animano. 2- La cultura ebraica è basata sulla lingua ebraica, una lingua particolarissima caratterizzata da un’estrema polisemia, […]

Conferenza tenuta per la giornata del dialogo ebraico cristiano, Lecce, gennaio 2018 Di Furio Aharon Biagini Lamentazioni, il terzo libro delle Meghillot, è uno di quei testi che non ha ancora ricevuto, almeno in ambiente cristiano, una piena attenzione. Forse, perché questo piccolo poema è una triste e cupa narrazione dei dolori di Geremia di […]

di rav Haim Fabrizio Cipriani Un soggetto regolare di discussione e di polemica all’interno della comunità ebraica è quello sull’opportunità o meno di visitare luoghi religiosi non ebraici. Molti, come è avvenuto ancora di recente, criticano la scelta di non fare visitare le chiese ai ragazzi in occasione delle gite scolastiche della scuola ebraica. La […]

di rav Haim Fabrizio Cipriani “In quei giorni, Moshè, diventato adulto, uscì verso i suoi fratelli, e vide le loro sofferenze; notò un uomo egiziano che percuoteva uno degli ebrei suoi fratelli. Egli volse lo sguardo di qua e di là e, visto che non c’era nessuno, percosse l’egiziano e lo nascose nella sabbia. Il […]

di rav Haim Fabrizio Cipriani “Facciamo l’umano…” [Gn. 1:26] In questo noto e controverso passo biblico la Trascendenza annuncia la creazione della specie umana parlando, apparentemente, al plurale. Un midrash rabbinico [Bereshit Rabbà 8:5] suggerisce poeticamente che il plurale si riferisca alle schiere degli emissari divini i quali, all’annuncio dell’imminente creazione del genere umano, si […]

di Furio Aharon Biagini Il tema della fraternità nell’Ebraismo “Ama il tuo prossimo; egli è come te. Che cosa vuole insegnarci il Creatore con queste parole? HaShem vuole dirci: Io vi ho creati entrambi come portatori della mia immagine, cosicché ogni odio per il prossimo non è altro che odio mascherato per HaShem. Se serbi […]

di Furio Aharon Biagini Abramo e Mosè L’asino che Abramo aveva sellato con tatnta attenzione, è lo stesso asino che ha portato Mosè il liberatore in Egitto, ed è ancora lui che condurrà il Redentore ai suoi discendenti Pirkè de-Rabbi – Eli’ezer, cap. 31 La letteratura biblica e l’ebraismo hanno sviluppato al centro della loro […]